online course on
La Sostenibiltà nella Vitivinicoltura in Italia Il corso affronta tematiche introduttive al concetto di sostenibilità e al monitoraggio degli impatti sociali, economici e ambientali delle attività vitivinicole, attuabile attraverso l’uso di specifici indicatori. Il corso è stato sviluppato nell'ambito del progetto VIVA La Sostenibilità nella vitivinicoltura in Italia, il programma nazionale avviato nel 2011 dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Descrizione

Il corso è rivolto al personale delle aziende vitivinicole, ai consulenti, agli auditor degli enti di verifica e a tutti coloro che intendono comprendere e approfondire il tema della sostenibilità, i suoi principi fondamentali e in particolare gli aspetti legati alla filiera vitivinicola.

L’obiettivo principale è facilitare l’apprendimento dell’utilizzo dei software per l’analisi dei 4 indicatori VIVA: ARIA, ACQUA, VIGNETO e TERRITORIO, fondamentali per misurare e migliorare le prestazioni di sostenibilità di aziende e prodotti. La sostenibilità infatti non è solo una parola che oggigiorno va molto di moda, un concetto astratto, ma è un qualcosa di concreto che possiamo misurare per poi intraprendere un percorso di miglioramento. Le lezioni sono tenute da docenti e professionisti che da anni contribuiscono allo sviluppo e alla diffusione del programma VIVA e alla fine di ogni lezione sarà disponibile un test per misurare il proprio grado di apprendimento.

Presentazioni
Lezioni
ProfessoreCapitoloTitolo LezioniMateriale


PARTE 1
INTRODUZIONE AL PROGRAMMA VIVA
INTRODUZIONE AL PROGRAMMA VIVA

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Prof. Ettore Capri
Prof. Ettore Capri

E’ professore ordinario in chimica agraria dal 2011 presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore. Dall’inizio della sua carriera databile 1987  ha svolto ricerche sugli impatti dei contaminanti nell’ambiente e nei prodotti alimentare, sugli organismi animali e sull’uomo. Insegna in corsi di laurea, di master e di dottorato corsi di ecotossicologia, contaminanti chimici negli alimenti, valutazione del rischio del consumatore, green chemistry, sviluppo sostenibile. E’ direttore del centro di ricerca per lo sviluppo sostenibile OPERA.

1.1
Lo sviluppo sostenibile in agricoltura
Lo sviluppo sostenibile in agricoltura

La lezione ha l’obiettivo di definire il concetto di sostenibilità in modo da costruire le basi per una corretta applicazione pratica. Sono state quindi analizzate le componenti principali ambientali, sociali ed economiche e soprattutto le ragioni per le quali lo sviluppo sostenibile appare ormai una necessità a cui il settore agricolo ed in particolare quello vitivinicolo non possono sottrarsi.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Quiz
Video
Dott.ssa Fiamma Valentino
Dott.ssa Fiamma Valentino

Collabora con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare italiano, Direzione Generale per la Crescita Sostenibile e la Qualità dello Sviluppo, dal 2003. Dal 2004 al 2014 ha gestito progetti di cooperazione bilaterale e multilaterale in materia di sviluppo sostenibile, energie rinnovabili, gestione integrata delle risorse idriche, analisi dell'impronta ambientale nei paesi della Regione Mediterranea ed in Brasile. Dal 2012 è dapprima membro della "Task Force per la valutazione dell'impronta ambientale dei sistemi e dei modelli di produzione e consumo "istituita presso il Ministero dell'Ambiente e poi referente del "Gruppo di Lavoro per la valutazione dell’impronta ambientale e la sostenibilità delle imprese". Dal 2014 gestisce e coordina il Programma VIVA “La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia” per la misura e il miglioramento delle prestazioni di sostenibilità nel settore vitivinicolo la presso il Ministero dell’Ambiente.

 

 

1.2
Il programma VIVA: dagli esordi agli indicatori di sostenibilità per la certificaizone di prodotto e di organizzazione
Il programma VIVA: dagli esordi agli indicatori di sostenibilità per la certificaizone di prodotto e di organizzazione

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha avviato nel 2011 il progetto nazionale VIVA, che mira a misurare e migliorare le prestazioni di sostenibilità della filiera vitivinicola attraverso l’analisi di quattro indicatori (Aria, Acqua, Territorio, Vigneto). La dr.ssa Fiamma Valentino, coordinatore tecnico del programma, presenta VIVA e il suo approccio verso una sempre più maggiore sostenibilità delle aziende vitivinicole.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Document
Quiz
Video


PARTE 2
MISURARE LA SOSTENIBILITA'
MISURARE LA SOSTENIBILITA'

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Dott. Daniele D’Ammaro
Dott. Daniele D’Ammaro

Laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università degli Studi della Basilicata. Dal 2013 svolge le sue attività di ricerca nell’ambito dell’analisi energetica e ambientale di prodotti e organizzazioni operanti lungo la filiera agroalimentare. Attualmente svolge le sue attività di ricerca presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza ed i suoi interessi di ricerca sono rivolti in particolare sull’analisi del ciclo di vita (Life Cycle Assessment) e valutazione dell’impronta ambientale di prodotti e organizzazioni del settore vitivinicolo. Dal 2017 è referente dell’indicatore Vigneto, nell’ambito del programma VIVA “La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia.
2.1
Le fasi preliminari al calcolo della sostenibilità: la raccolta e l'inserimento dei dati strutturali
Le fasi preliminari al calcolo della sostenibilità: la raccolta e l'inserimento dei dati strutturali

Verranno analizzate ed illustrate le fasi che precedono l’analisi degli indicatori per la certificazione VIVA di organizzazione e prodotto, nell'ambito del Programma VIVA. Il docente illustrerà i diversi passaggi per la creazione, attraverso l’applicativo web VIVA, dell’account aziendale e dell’inserimento dei dati strutturali, attraverso esercitazioni pratiche.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Quiz
Video
Dott.ssa Gloria Luzzani
Dott.ssa Gloria Luzzani

Dal 2014 svolge la sua attività di ricerca presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza sulle tematiche relative allo sviluppo sostenibile del sistema agro-alimentare, con particolare riferimento alle ricadute ambientali, economiche e sociali delle produzioni agroalimentari sul territorio. Per il programma VIVA, è referente dell’Indicatore Territorio e responsabile delle attività di comunicazione e divulgazione scientifica.

2.2
Indicatore territorio
Indicatore territorio

L' Indicatore Territorio fornisce una misura delle ricadute dell'azienda vitivinicola sul suo territorio. Si ascrivono a questi, aspetti riconducibili alla gestione del paesaggio e alla tutela della biodiversità, all'etica aziendale e alla sostenibilità economica della stessa e in relazione al territorio, al rapporto con la comunità territoriale e alla valorizzazione della cultura e della tradizione del territorio.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Quiz
Video
Dott.ssa Maria Zucchinelli
Dott.ssa Maria Zucchinelli

Consegue la Laurea Triennale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio nel 2012 e la Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, indirizzo Pianificazione e Gestione delle Risorse Naturali nel 2016, entrambe presso il Politecnico di Milano. La tesi magistrale ha riguardato la valutazione degli impatti ambientali delle diverse fasi del ciclo di vita del Padiglione Brasile, costruito a Milano per EXPO 2015. La metodologia adottata è stata quella del Life Cycle Assessment. Attualmente è studentessa Agrisystem, la Scuola di Dottorato per il Sistema Agroalimentare presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari per una filiera agro-alimentare Sostenibile (DiSTAS). Si occupa di progetti legati alla sostenibilità delle filiere agroalimentari, ed è referente dell'Indicatore Acqua nell'ambito del programma VIVA "La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia" promosso dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

2.3
Indicatore acqua
Indicatore acqua

La lezione ha lo scopo di fornire le basi metodologiche per l’applicazione ed interpretazione della valutazione dell’ Indicatore ACQUA, necessario al fine di misurare gli impatti legati al consumo e inquinamento delle risorse idriche conseguenti la produzione di vino. Vengono inoltre presentati esercizi pratici semplificati per introdurre l’utente all’ interfaccia dell’applicativo web VIVA oltre che mostrare il corretto utilizzo dei dati.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Quiz
Video
Dott. Daniele D’Ammaro
Dott. Daniele D’Ammaro

Laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università degli Studi della Basilicata. Dal 2013 svolge le sue attività di ricerca nell’ambito dell’analisi energetica e ambientale di prodotti e organizzazioni operanti lungo la filiera agroalimentare. Attualmente svolge le sue attività di ricerca presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza ed i suoi interessi di ricerca sono rivolti in particolare sull’analisi del ciclo di vita (Life Cycle Assessment) e valutazione dell’impronta ambientale di prodotti e organizzazioni del settore vitivinicolo. Dal 2017 è referente dell’indicatore Vigneto, nell’ambito del programma VIVA “La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia.
2.4
Indicatore vigneto
Indicatore vigneto

La lezione ha lo scopo di fornire le basi metodologiche per l’applicazione ed interpretazione della valutazione dell’ Indicatore VIGNETO, necessario al fine di analizzare, quantificare, comprendere e verificare quale sia l’impatto sull’ambiente della gestione agronomica dei vigneti aziendali.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Quiz
Video
Dott.ssa Lucrezia Lamastra
Dott.ssa Lucrezia Lamastra

Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche all’Università di Torino nel 2005, ottiene il dottorato frequentando Agrisystem la scuola di dottorato per il sistema agroalimentare nel 2010 presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Attualmente ricopre il ruolo di ricercatore presso l'istituto di Chimica Agraria ed Ambientale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. All’attività analitica in laboratorio affianca negli ultimi anni un crescente interesse per il tema della Sostenibilità che la porta a coordinare ed a partecipare a diversi progetti di interesse nazionale. Tra questi vanno ricordati due importanti progetti relativi alla filiera agroalimentare: SOStain - programma di Sostenibilità aziendale a carattere volontario e proattivo, ed il progetto del Ministero dell’Ambiente della tutela del territorio e del mare per la “sostenibilità della Vitivinicoltura Italiana”.

2.5
Indicatore aria
Indicatore aria

L’indicatore ARIA esprime l’impatto che la produzione di uno specifico prodotto (CFP) e/o l’insieme delle attività aziendali (GHGI) hanno sul cambiamento climatico.Attraverso questo indicatore è possibile esprimere il totale delle emissioni generate dalle attività aziendali e permettere ai produttori di comprendere gli ambiti di intervento al fine di ridurre l’impatto sul clima.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Quiz
Video


ANNEX
APPROFONDIMENTO
APPROFONDIMENTO

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login


3.1
Il valore della sostenibilità
Il valore della sostenibilità

In questa cartella sono raccolti alcuni interventi che spiegano il valore della sostenibilità per le aziende, i territori e la ricerca scientifica e viene offerta una panoramica sui protocolli esistenti e sugli strumenti da essi impiegati.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Video


3.2
Dalla misura alla riduzione
Dalla misura alla riduzione

In questa cartella sono presentati approfondimenti teorici sull'indicatore vigneto e aria.

Devi essere iscritto al corso per consultare il materiale.
Clicca qui per iscriverti o fare il login
Video
Bisogno di aiuto? Iscriviti o effettua il login per consultare il materiale
Certificato

Il completamento del corso prevede il rilascio di un certificato di partecipazione. Per ottenere l’attestato di partecipazione sarà necessario frequentare tutte le lezioni presenti nel corso (ad eccezione di quelle nella sezione ANNEX). Ciascuna lezione verrà considerata superata solo se verranno visualizzati interamente tutti i materiali inclusi e solo se verranno svolti con esito positivo i relativi test. Per maggiori informazioni può essere contattato il tutor del corso (dott. Gabriele Sacchettini).
Promoted by
Partners